Un cucciolo sotto l’albero? Scegli con responsabilità!

ANIMALI  Gli animali non vanno abbandonati.
Un animale non è un giocattolo

Gli animali domestici si confermano una passione degli italiani. Più della metà delle famiglie del nostro Paese (il 55,3%) infatti, ha in casa uno o più «pet», un dato in netta crescita se solo 3 anni fa la percentuale si attestava al 41,7%. È questa la fotografia scattata dal “Rapporto Italia” presentato recentemente da Eurispes. Sul gradino più alto del podio si conferma il cane: è proprio il miglior amico dell’uomo il più presente nelle case degli italiani (55,6%), seguito al secondo posto dal gatto (49,7%). Ma conosciamo davvero le esigenze dei nostri amici a 4 zampe? A lanciare il “Decalogo delle responsabilitàè l’attrice ed educatrice cinofila Sabina Vannucchi.

“Facciamo che sia per sempre, anche a Natale” . Sabina Vannucchi, che ha cambiato vita lavorativa scegliendo di dedicarsi agli amici a quattro zampe, a ridosso delle festività natalizie lancia un messaggio forte e chiaro: un animale in casa ti regala grandi emozioni e grandi responsabilità. E, se con la Guida In Vacanza con Cane e Gatto realizzata dal Touring Club in collaborazione con Zoetis e MySocialPet, soggiornare con il proprio animale non ha più segreti, ecco i consigli dell’esperta per regalare un pet.
1)       Non scegliere il tuo pet in base alla moda. Non fermarti all’estetica, ogni razza o meticcio è caratterizzato da abitudini e peculiarità: quali si addicono al tuo stile di vita? Un pet appagato è un pet educato, che si può portare dappertutto.2.       Un animale non è un giocattolo, comporta responsabilità e costi

3.       Un animale ha dei diritti proprio come te: diritto alla corretta nutrizione, diritto alle cure, diritto alla socializzazione.

4.       Un pet deve essere vaccinato, microchippato, difeso dai parassiti. Ricordati di portarlo dal veterinario almeno una volta l’anno.

5.       Gli animali fanno parte della famiglia. Viziarli non vuol dire amarli.

6.       Il “fai da te” lascialo al bricolage non praticarlo con il tuo animale domestico. Prenditi cura del tuo pet con i cibi e i farmaci studiati appositamente per lui.

7.       Il pet cambia le nostre abitudini nel quotidiano, durante le vacanze, nei rapporti interpersonali. Un cucciolo cresce con te: le diverse fasi della crescita comportano diverse necessità, proprio come noi.

8.       Un animale domestico contribuisce a migliorare la qualità della nostra vita, per tutta la durata della sua.

9.       Un animale domestico è capace di educarci al rispetto. Viverlo insieme in famiglia vuol dire condividerne le responsabilità tra grandi e piccini.

10.     Gli animali non vanno abbandonati.  Se non sei pronto a cambiare la tua vita accogliendo un pet, puoi comunque occuparti di loro. Come?  Fai del volontariato!

Un cucciolo sotto l’albero? Scegli con responsabilità!ultima modifica: 2015-12-28T11:20:32+01:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento