CORONAVIRUS – NON C’È RAGIONE DI ABBANDONARE I NOSTRI FEDELI AMICI A QUATTROZAMPE

A seguito della delicata situazione sanitaria che sta coinvolgendo il nostro Paese, riteniamo doveroso fare chiarezza su alcuni aspetti tecnico-pratici relativi al rapporto uomo-animale; in questo momento di particolare emergenza appare quantomai opportuno riferirci alle più stringenti norme igienico-sanitarie che vedono coinvolti anche i nostri fedeli amici a quattrozampe.
NON  SI  ABBANDONANO
Non ci stancheremo mai di ripetere che ad ogginon esistono prove che i cosiddetti “animali da affezione” (cani, gatti, conigli, criceti, furetti etc. ) possano essere infettati dal coronavirus o che possano essere una fonte di infezione per l’uomo.
Tuttavia è sempre opportuno seguire con estrema attenzione delle regole di prevenzione, senza però cadere in falsi allarmismi e notizie fuorvianti che hanno come nefaste conseguenze il disorientamento della popolazione e l’errata percezione che gli animali rappresentino un ulteriore problema da gestire.
CORONAVIRUS – NON C’È RAGIONE DI ABBANDONARE I NOSTRI FEDELI AMICI A QUATTROZAMPEultima modifica: 2020-03-11T21:53:18+01:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento