Viaggiare con il proprio animale in cabina, senza maggiorazioni di prezzo


Firma la petizione

Molte compagnie aeree non consentono di portare a bordo il proprio animale di affezione. Altre compagnie consentono il trasporto di animali, ma per quanto riguarda l’accesso in cabina non esiste una regolamentazione unica.

 

Infatti, in alcuni casi, cani, gatti ed altri animali finiscono per essere imbarcati nella stiva con il risultato che alcuni di loro rischiano di morire di paura o di freddo. Inoltre, spesso è previsto un sovrapprezzo per il biglietto dei nostri amati compagni di viaggio.

 

Non riteniamo giusto che un animale, di qualunque taglia sia, non possa accompagnare il proprio amico umano nei suoi viaggi all’estero standosene seduto accanto a lui, accudito come un normale passeggero bipede, senza gabbiette ridotte o stive.

 

Non concepiamo la discriminazione nei confronti dei nostri amici a quattro zampe!

 

Chiediamo a tutte le compagnie aeree, in primis alle low cost, di cambiare la norma che non consente il trasporto aereo degli animali domestici.

 

Quando invece il trasporto è consentito chiediamo di non maggiorare il prezzo del biglietto per gli animali e di abolire l’usanza inaccettabile di destinare la stiva al loro viaggio.

 

Insomma, chiediamo che sia consentito viaggiare con il proprio animale in cabina e non in stiva, per ogni tratta ragionevolmente lunga, senza maggiorazioni di prezzo sul biglietto che pagherebbe un umano per occupare una poltrona e senza un limite massimo di animali a bordo.

 

Grazie  Firma la petizione

 

 

Viaggiare con il proprio animale in cabina, senza maggiorazioni di prezzoultima modifica: 2015-01-14T21:13:24+01:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento