petizione contro il maltrattamento degli animali

AL PRESIDENTE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI, AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

IL SOTTOSCRITTO CITTADINO,

PREMESSO CHE:
⁃ il maltrattamento e/o la violenza sugli animali è una pratica diffusa che comporta dolore, danno, mutilazione e a volte provoca la morte;
⁃ la maggior parte degli italiani è contro la violenza sugli animali;
⁃ l’animale è un essere senziente secondo l’articolo 13 del trattato di Lisbona;
⁃ la violenza sull’animale è l’anticamera della violenza sull’uomo

CONSIDERATO CHE:
in Italia la pena per il maltrattamento degli animali – secondo la Legge 189 del 2004 che integra la 727 del Codice Penale –
prevede da 3 a 18 mesi di carcere o un’ ammenda pecuniaria (da 5.000 euro a 30.000 euro) mentre in altri paesi europei come la Svezia, la Svizzera, la Francia e la Germania le pene sono ben più severe e, nei casi più gravi, l’arresto non è commutabile con una pena pecuniaria

CHIEDE CHE:
– venga inasprita la pena per coloro che compiono violenza sugli animali e che, nei casi più gravi, l’arresto non sia commutabile con una pena pecuniaria;
– venga attivato un serio percorso rieducativo a contatto con l’animale (nei centri di recupero piuttosto che nei canili) al fine di innescare nel soggetto violento e discriminatore un’empatia verso tutti gli esseri viventi, a partire dall’empatia con gli animali non umani.

petizione contro il maltrattamento degli animaliultima modifica: 2020-02-02T16:35:15+01:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento