sperimentare sugli animali non ci salverà la vita.

In this undated photo provided by the Ecole Polytechnique Federale de Lausanne, a previously paralyzed rat in a special harness walks voluntarily after several weeks of rehabilitation in a laboratory in Switzerland. In the new experiment reported in the Friday, June 1, 2012 issue of the journal Science, researchers led by Gregoire Courtine, of the University of Zurich and the technical university EPFL in Lausanne, Switzerland, stimulated spinal nerve circuits and used physical training. The stimulation was electrical current from implanted electrodes plus injections of a chemical mix, helping the rodents overcome paralysis to walk and climb stairs. (AP Photo/Ecole Polytechnique Federale de Lausanne)

sperimentare sugli animali non ci salverà la vita.

Oltre 900mila animali soffrono e muoiono nei laboratori italiani ogni anno, inutilmente.
Muoiono inutilmente perché ogni specie vivente è diversa dalle altre e ciò che è innocuo per gli animali può essere nocivo per l’uomo e viceversa; muoiono inutilmente perché gli animali non si ammalano delle nostre malattie; muoiono inutilmente perché i test su animali ostacolano l’impiego di tecniche che siano realmente valide alla ricerca medica.

 

LAV

28 Aprile 2016
CONDIVIDI LA NEWSLETTER
Seguici su facebook Seguici su Google+ Seguici su twitter Condividi via email
Emergenza Genova
Domenica 17 aprile proprio quando gli italiani erano chiamati al voto contro le Trivelle nei nostri mari, Genova è caduta in un “buco nero”. Un’esplosione improvvisa ha provocato la rottura di una tubatura della raffineria Iplom causando lo sversamento di migliaia di litri di petrolio nel torrente Polcevera.
sperimentare sugli animali non ci salverà la vita.ultima modifica: 2016-04-30T00:00:31+02:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento