una nuova grave minaccia mette in pericolo l’Artico


una nuova grave minaccia mette in pericolo l’Artico e il suo straordinario ecosistema!

Recentemente alcuni pescherecci sono stati avvistati in aree dell’Artico prima irragiungibili. Le navi stanno approfittando dello scioglimento dei ghiacci per spingersi sempre più a nord ed accaparrarsi tutti i pesci possibili, danneggiando gravemente i fondali e minacciando la sopravvivenza delle forme di vita che vi abitano.

Non c’è tempo da perdere: ancora una volta aziende spregiudicate stanno sfruttando gli effetti devastanti del cambiamento climatico solo per i loro profitti. AIUTACI A FERMARLE!

Save The Arctic GreenpeaceDifendi l’Artico dalla pesca distruttiva!

FIRMA ORA

I danni causati dalla pesca a strascico sono enormi: le reti infatti raschiano il fondale e spazzano via tutte le forme di vita presenti come alcionari, spugne e coralli secolari.

Questa porzione di Oceano, così bella e meno esplorata della Luna, è in grave pericolo!
Qui non vivono solo le balene, ma anche altre creature straordinarie come le farfalle di mare e le meduse criniera di leone.

Abbiamo bisogno di agire rapidamente per proteggere l’Artico e impedire che venga distrutto ancor prima di averlo conosciuto del tutto.

Lo scorso anno, grazie al potere delle persone che si sono opposte insieme a noi, abbiamo fermato i piani di trivellazione di Shell nella regione artica. Ora dobbiamo unirci per fermare la pesca distruttiva.

FIRMA ORA per salvare l’Artico dai mega pescherecci

 

una nuova grave minaccia mette in pericolo l’Articoultima modifica: 2016-04-25T00:48:01+02:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento