Arrampicata sostenibile, valle orco

Arrampicata sostenibile
Pareti scoscese che invitano alla scalata, un vero paradiso per gli amanti del free climbing: la valle Orco, versante piemontese del PNGP, ospita quest’anno il 20 e 21 Settembre la manifestazione “Arrampicare per tutti”, organizzata nell’ambito del secondo Trad Climbing Meeting.
» Apri la galleria fotografica
 
A piedi tra le Nuvole” è anche sport. E che sport!
Scalare pareti rocciose sulle quali è scritta la storia dell’arrampicata italiana degli anni ’70, contando solo sulla forza delle proprie braccia, è infatti un’emozione fortissima, oltre che un gesto atletico che richiede tecnica e preparazione. In particolare la Valle Orco è uno dei siti più celebri per l’arrampicata su granito in Europa: vie su placca, fessure con difficoltà dal 6a al 8b, pareti di bassa valle e valli laterali con strutture fino a 500 m su vette oltre i 3000 m. Un paradiso di roccia da affrontare a mani nude!
Ma il contesto ambientale del PNGP, così fragile e delicato, impone ai partecipanti un’attenzione e un rispetto particolari: le pareti rocciose sono infatti parte di un ecosistema in cui vivono e si muovono diverse specie di animali, ad esempio i falchi pellegrini che nidificano sulle pareti o gli stambecchi in cerca di erba tenera. Agli atleti il compito di rispettare fauna e flora e di trasmettere un messaggio importante: anche uno sport come l’arrampicata, fatto a strettissimo contatto con la natura, può e deve essere totalmente sostenibile e a basso impatto ambientale.Per rendere accessibile a tutti questo sport così appassionante e nobile, il 20 e 21 settembre si terrà a Ceresole Reale la manifestazione “Arrampicare per tutti”, manifestazione organizzata dal Parco in collaborazione con la Uisp ed il Comune di Noasca e inserita nell’ambito del Meeting Internazionale di Arrampicata (http://www.tradclimbing.it)che avrà luogo a Ceresole Reale dal 14 al 21 settembre.
Se a Noasca i partecipanti potranno provare una semplice scalata su massi, con la guida di istruttori esperti, a Ceresole si potranno ammirare l’equilibrio, la forza e le acrobazie dei veri e propri “ragni” di questo sport, provenienti da tutto il mondo.

Il programma completo della due giorni prevede:
Sabato 20 settembre
Ore 9.30 – arrivo partecipanti, accoglienza e iscrizioni presso il gazebo del Parco e della UISP.Il raggiungimento dei siti di arrampicata avverrà attraverso un “percorso avventuroso”, organizzato in completa sicurezza.
Dalle ore 10 alle ore 11: attività  di riscaldamento per l’arrampicata
Dalle ore 11 alle ore 13: arrampicata con la Guida Alpina, gli istruttori CAI e UISP.
I bambini potranno fare amicizia tra loro e partecipare a divertenti attività con la Guida del Parco, oppure cimentarsi nell’arrampicata.
Dalle 13 alle 14: pausa pranzo con possibilità di pranzare al sacco o presso il Centro di Educazione Ambientale “La Cascata”
Dalle ore 14 alle 15.30: ripresa delle attivit& agrave; di arrampicata con le guide
Ore 16: dimostrazioni del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico e sviluppo del tema “arrampicare in sicurezza”
Ore 16.30: merenda offerta dal Comune di Noasca e preparata dall’Osteria dei Viaggiatori, ristorante con il Marchio di Qualità del Parco. A seguire, estrazione di premi tra tutti gli iscritti alla giornata
Ore 19.30: apertura della Festa d’Autunno: la Proloco ti invita alla cena d’autunno con intrattenimento musicale al costo di € 15 e al prezzo scontato di € 10, solo per chi si è iscritto alla giornata di arrampicata
Ore 21.30: festa di chiusura del Meeting Internazionale di Arrampicata(Trad Climbing Meeting) che si svolgerà a Ceresole Reale, presso il Centro Visitatori “Homo et Ibex  (Borgata  Prese).
Per il soggiorno sabato e domenica possibilità d i pernottare al centro “La cascata” a tariffa convenzionata: info e prenotazioni 0124-901810 o 340-4329334 – email: sandro.aimonino@hotmail.it

Domenica 21 settembre
Ore 9.30: escursione guidata con le Guide del Parco nel selvaggio vallone del Roc, con pranzo al sacco.
A Noasca continuerà per tutta la giornata (dalle ore 10 alle 17) la Festa d’Autunno con la “Giornata degli antichi mestieri” che, oltre alle dimostrazioni e stand su antichi mestieri e artigiani, vedrà la partecipazione degli ultimi spazzacamini ancora rimasti in valle; alle ore 13.00 un pranzo al capannone delle feste al costo di € 15, a cui farà seguito alle ore 15.30 unconcerto corale, con la partecipazione del Coro “La Bricolla” di Falmenta (VB), inserito all’interno della rassegna musicale “Armonie nel Gran Paradiso” organizzato dal Parco.
Tutte le attività -ad esclusione dei pasti e dell’eventuale pernottamento- sono gratuite e offe rte dal Parco Nazionale Gran Paradiso e dalla Uisp. Per info e prenotazioni: UISP tel 347-3479963 

In più…domenica 14 settembre
All’avvio del meeting è possibile provare ad arrampicare sui massi con gli istruttori. Per tutti farà seguito un assaggio di biscotti offerti dal Parco e dagli operatori con il Marchio di Qualità Gran Paradiso. Info: 0124-953230, email rifugiomila@gmail.com

Arrampicata sostenibile, valle orcoultima modifica: 2014-09-08T15:24:22+02:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento